Carboidrati

06.05.2017

Tutti conosciamo i carboidrati, ma sappiamo veramente a cosa servono e dove sono contenuti?

Allora i carboidrati sono uno dei 3 principali macronutrienti.

La loro funzione energetica li rende indispensabili per il nostro organismo, indispensabili per il buon funzionamento del nostro organismo e per la nostra omeostasi.

I carboidrati svolgono come principale funzione una funzione di tipo energetica e sono un substrato di tipo preferenziale; grazie al fatto che l'energia ricavata da essi può essere totalmente utilizzata senza dover produrre scorie.

Sono così essenziali tanto che il nostro organismo si è attrazzato per produrli anche a partire da specie non glucidiche, infatti in assenza di essi verranno captati alcuni tipi di amminoacidi o verranno utilizzati prodotti come: l'acido lattico, glicerolo; tutto questo sarà reso possibile da un processo chiamato "Gluconeogenesi". I glucidi inoltre sono regolati da importanti e molteplici fattori ormonali.

Inoltre essi sono stoccati sotto forma di glicogeno(epatico o muscolare) in diversi distretti del nostro corpo infatti in caso di necessità vengono immessi nel torrente ematico.

Ma perchè se mangiamo molti carboidrati ci sentiamo molto più gonfi?

la spiegazione è evidente, in quanto ogni grammo di zucchero che viene stoccato nel nostro organismo, sottoforma di glucosio, porta con se diverse molecole d'acqua, anche questa è la ragione per cui nei primi giorni o nelle prime settimane di dieta il calo di peso è dovuto soprattutto al fatto che i depositi di glicogeno essendo drasticamente ridotti portano via con se anche le riserve d'acqua annesse.

La nota importante per chi vuole mettere su un pò di muscolo, è che senza carboidrati, che danno l'energia necessaria per far avvenire i processi di sisntesi muscolare, la crescita non sarà possibile di fronte ad una dieta fortemente ipoglucidica che perdura nel tempo.

Anche perchè nella costruzione muscolare intervengono innumerevoli fattori come l'insulina che è prevalentemente controllata dall'introito di carboidrati, e ad alti livelli permette di inibirere la proteolisi e aumentare la sintesi proteica introducendo all'interno del tessuto muscolare i glucidi integrati dalla dieta.




Tra i carboidrati possiamo evidenziare delle classi come:

--> CARBOIDRATI SEMPLICI o meglio noti come zuccheri

-monosaccaridi: glucosio e fruttosio

-disaccaridi: maltosio, saccarosio, lattosio

--> CARBOIDRATI COMPLESSI:

-polisaccaridi: amido, glicogeno e callulosa

Quindi in definitiva, non solo la pasta il pane, riso contengono carboidrati, ma anche le patate, la verdura, la frutta e chiaramente il miele e il saccarosio (il comune zucchero).

Solo che ognuno di essi contiene diverse quantità di carboidrati e differenti tipi di carboidrati che vengono assorbiti agiscono all'interno del nostro organismo in maniera differente, ma questo essendo un argomento molto vasto ne parleremo una prossima volta.