Stress e Cortisolo

18.05.2018

Scopriamo assieme come lo stress agisce sul nostro organismo.

Lo stress stimola una serie di cascate ormonali che sono in grado di far fronte alla richiesta; l'asse che si attiva viene chiamata: ipotalamo ipofisi surrene, in definitiva tutta questa cascata ormonale va a sintetizzare il tanto conosciuto, quanto temuto: CORTISOLO.

Il cortisolo è un ormone steroideo (che si sintetizza a partire dal colesterolo) e come tale viene definito come "un messaggero chimico prodotto da una cellula endocrina che agisce su una cellula bersaglio mediante l'interazione con uno specifico recettore"; insomma per farla più semplice l'ormone è come, una nave che sbarca da un porto ma per riuscire a dare le sue merci deve trovare un porto(cellula) che abbia lo spazio (recettori) necessario per poterla far attraccare sennò non potrebbe portare a termine il suo compito, quindi non può sbarcare in qualunque porto ma ha bisogno dello spazio giusto.

Insomma quest'ormone tanto conosciuto è proprio chiamato ormone dello stress, lo stress infatti non è altro che un a situazione in cui l'organismo perde il suo equilibrio(omeostasi) e per ritrovarla mette in atto una serie di meccanismi.

La concentrazione nel sangue di cortisolo varia nell'arco della giornata elevandosi al massimo al mattino(alle 8:00) per poi arrivare al minimo di notte(24:00) prima di addormentarci per poi risalire e riprendere il ciclo, questo è un andamento a cui sono soggetti numerosi ormoni e viene chiamato RITMO CIRCADIANO, ma questo suo regolare andamento può essere alterato da varie condizioni:

  • Stress
  • Alimentazione
  • Abitudini giornaliere (varia in un turnista)
  • Etc.

Appartiene assieme al GH, catecolammine(noradrenalina, adrenalina) e glucagone agli ormoni chiamati CONTROINSULARI che servono per innalzare la glicemia (livelli di Glucosio nel sangue).


MECCANISMI

Il cortisolo stimola la produzione di glucosio grazie a due meccanismi:

  • Glicogenolisi
  • Gluconeogenesi

Questi due meccanismi agiscono su due livelli differenti:

Il primo porterà alla degradazione del glucosio al livello epatico che verrà poi rilasciato nel sangue mentre qualora la necessità di glucosio dipendesse da una contrazione muscolare verrebbe utilizzato il glucosio depositato nel muscolo..

Mentre il secondo meccanismo è un processo più lungo che porta alla sintesi di zucchero(glucosio) per degradazione di substrati(molecole) di origine non glucidica, ad esempio le proteine derivanti dai muscoli, dagli enzimi, dalle proteine circolanti(nel sangue) che fungono da trasportatori etc. tutte queste vengono degradate e poi verranno utilizzate per produrre zucchero. Tutto ciò comporterà un aumento della velocità di degradazione delle fibre muscolari e conseguente erosione della massa muscolare

Ma non solo, il cortisolo attua dei meccanismi per riuscire accumulare maggiori riserve possibili, promovendo la lipogenosintesi quindi accumulo di grasso soprattutto a livello addominale.

Tutto ciò serve per riuscire a rispondere allo stress che può essere derivante sia da: fattori psicologici, fisici o da un insulto esterno ad esempio di carattere virale o batterico, il nostro organismo quindi si prepara in per rispondere prontamente e mantenere al più possibile le riserve.


CONCLUSIONI E CONSIGLI

In definitiva come si contrasta quest'eccesso?? o meglio cosa bisogna fare per migliorare questa situazione?

Le strategie sono tante perché la sintesi è promossa da vari meccanismi, allora bisogna cercare di:

  • Dormire il giusto quantitativo di ore notturne
  • Qualora fosse possibile sarebbe importante fare un riposo di una mezzora nel pomeriggio
  • Non alterare il ciclo sonno veglia
  • Ridurre al minimo indispensabile i fattori di stress psicologici
  • Non sottovalutare i raffreddori e curarsi dalle malattie anche di minore entità
  • Tutelarsi dagli agenti atmosferici coprendosi nei giorni ventosi e freddi e proteggendosi dai raggi UV

Gli altri importantissimi fattori che influenzano l'ormone dello stress sono l'alimentazione e l'attività sportiva ma di questo ve ne parlerò in un prossimo articolo.

Ah dimenticavo, non per la poca importanza, seppur per il nostro obiettivo che può essere o di perdita di peso o di costruzione muscolare, il cortisolo è un ormone che dovremmo cercare di mantenere il più basso possibile a causa delle controindicazioni appena citate, di contro è un ormone essenziale per la vita per cui ho dato per scontato che tutti sapessero che, senza cortisolo non sarebbe possibile la vita.

Per ora è tutto.

Ciao