Buona o Cattiva? Nutriente o Poco Nutriente?

14.02.2019

Spesso attribuiamo al cibo degli aggettivi impropri, basti pensare(come molto più di una volta ho sentito, ho fatto da cattiva/o riferendosi ad uno sgarro), ma attribuendo i giusti aggettivi possiamo capire il perché dovremmo fare una scelta (almeno abituale) rispetto ad un'altra!

La colazione è un esempio che può essere esteso a tutti i pasti, in cui saranno presenti tutti i macronutrienti ma la scelta della percentuale di essi spetta a te!

Infatti una colazione nutriente dovrebbe essere composta da alimenti che dovranno avere una buona fonte:

  1. Di carboidrati di qualità: ovvero con un basso indice glicemico integrali, che hanno al loro interno tanti sali minerali e vitamine
  2. Proteica: la funzione delle proteine è molto nota tutti sanno che esse aiutano al rinnovamento dei tessuti e alla costruzione della muscolatura, meglio introdurle ameno dei tre pasti principali; inoltre la loro presenza riduce la velocità di digestione e assimilazione dei nutrienti conferendo così la caratteristica di avere un più prolungato senso di sazietà. Soprattutto molto utile in coloro che non fanno o non hanno il tempo di fare uno spuntino.
  3. Grassi, hanno il compito di darci un elevato senso di sazietà e con l'aggiunta di omega-3 contenuta nelle noci o nei vari semi, possiamo aiutare in nostro organismo a contrastare l'invecchiamento e riduce i livelli d'infiammazione etc.

La colazione potrà sempre essere fatta all'Italiana, ma attuando dei piccoli accorgimenti, inoltre le possibilità per migliorare l'introduzione delle proteine sono infinite, basti pensare che una colazione salata, per coloro che sono pronti a cimentarsi e esperimentare nuovi modi di fare colazione, sarà un'ottima alternativa e una buona fonte proteica e in questo caso possiamo davvero sbizzarrirci.

Comunque partendo proprio dalle proteine e poi andando avanti con gli altri macronutrienti, si può sostituire:


  • Yogurt magro o classico o il latte potrà essere sostituito dallo yogurt greco
  • Mais, biscotti o fette biscottate con: fiocchi d'avena o cereali integrali occhio ai muelsi (che sono prodotti composti d'avena) ricchissimi di zuccheri!!
  • Mentre una buona fonte di grassi sicuramente è la frutta secca o i semi di lino

Spero di esservi stata utile.

Alla prossima

Dott.ssa Giulia Lai